Arianna Dotto Biografia

Arianna Dotto (Chicago, 1990) ha iniziato lo studio del violino al Conservatorio «G. Verdi» di Milano, dove si è diplomata con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore.
A 12 anni ha suonato come solista con I Cameristi di Fiesole e ha tenuto il suo primo recital all’Istituto di Cultura Germanica di Bologna.

Dal 2004 a 2006 ha studiato a Londra con Ani Schnarch (Royal College of Music); attualmente è allieva di Pavel Vernikov alla Scuola di Musica di Fiesole.
Arianna ha partecipato a masterclass con Shlomo Mintz, Mariana Sirbu, Ida Haendel, Salvatore Accardo, Antonio Ballista, Itzhak Rashkovsky, Oleg Volochine, Dmitry Tombassov, Eduard Grach, Igor Pylatiuk, Krzysztof Wegrzyn, Julian Rachlin.
Ha partecipato a diversi corsi internazionali fra i quali Keshet Eilon (Israele), Bowdoin International Music Festival (USA), Rencontres Musicales Internationales des Graves (Francia).

In ambito di concorsi, a 12 anni è la più giovane tra i finalisti alla IV edizione del premio nazionale “Bruno Zanella” di Crevalcore, segnalata con “menzione d’onore”.
Nel 2002 si aggiudica il 1° premio alla Rassegna nazionale di Vittorio Veneto; quello stesso anno vince il 1° premio assoluto (su tutte le categorie) “Round Table 11 - Anna Veloce D’Ettore” alla rassegna “I Giovani per i giovani” di Ravenna.
Nel settembre 2005 è finalista laureata all’ “11° internationaler Wettbewerb für violine” a Kloster Schöntal (Germania).
Nel 2007 riceve il "Prix Special du Jury" al “Concours International de violon d’Avignon”; nell’ottobre 2007 vince il 1° premio come solista al concorso “Luigi Nono” di Venaria Reale.
L’8 marzo 2008 le viene conferito il premio “La musica per la vita” dall’associazione ASSAMI; lo stesso anno si esibisce come solista con la Soai Orchestra di Osaka nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano.
Nel febbraio 2011 vince il primo premio su tutte le categorie al Concorso Internazionale “Rosetum”.

Nell'ambito della musica da camera, nel 2006 ha ottenuto il premio “Beltrami” come componente del Trio "Petit Concert" (pianoforte Luca Marcossi; clarinetto Michele Naglieri), che si è esibito spesso in concerto con il Maestro Quirino Principe.

Dal 2008 al 2010 ha coperto il ruolo di primo violino del Quartetto Lyskamm, studiando con il Quartetto Artemis all'Universität der Künste di Berlino.

Arianna si esibisce in duo stabile con il pianista Luca Marcossi: insieme si sono esibiti in numerose stagioni concertistiche e hanno registrato la colonna sonora originale del film "Cento chiodi" di Ermanno Olmi (2007), composta da Fabio Vacchi.

Sei sicuro di voler eliminare questo elemento?