Peggio il rattoppo che il buco (come andò a finire "L'opera oscena"

Details

Notizia del giorno dopo: la scena blasfema di “Attila” è stata tolta. Vittoria delle beghine & affini, oltre che dell’illustre organista (1954) Giosuè Berbenni, sindaco pure, che è riuscito a fra rientrare nei ranghi in un colpo solo regista, sovrintendente, istituzione, offrendo un dietro-front ed una excusatio che onora il suo (del regista) prestigio di uomo libero ed artista senza possibilità di influssi ed influenze (a parte quelle di stagione invernale).
Potenza delle tenebre…
Potenza delle proteste…
Protestate gente, protestate. Magari la prossima volta con le regie by Michieletto, Vick, Micheli, Muscato e tutti gli altri, riuscirete ad ottenere qualcosa.
Ecco la “vergogna” vera, signor Sindaco!

Date Dec 1, 2017